“Calabria Terra dei Padri 2023” per rilanciare il “turismo di ritorno” di figli o emigrati nei prossimi 2 anni

«È un progetto identitario, che recupera al meglio le nostre tradizioni. Lo avevamo pensato insieme alla presidente Santelli e messo a punto con una delibera dell’agosto 2020. Quando Jole lesse il provvedimento, non trattenne il suo entusiasmo perché in “Terra dei padri” c’è la nostra anima». È quanto affermato dall’assessore regionale al Turismo, Fausto Orsomarso, nel…